I 15 principali simboli della comprensione con i loro significati

I 15 principali simboli della comprensione con i loro significati
David Meyer

Simboli di comprensione e saggezza si trovano in molte regioni e culture del mondo. Mentre alcuni di questi simboli sono molto conosciuti, altri sono specifici di alcune regioni in cui sono stati realizzati per la prima volta. Il potere dei simboli non può essere sottovalutato. I simboli rappresentano concetti astratti, significati e idee e li portano avanti nella loro forma originale.

Molti simboli storici hanno ancora una rilevanza moderna, mentre altri simboli hanno assunto nuovi significati con l'evolversi delle culture. I simboli possono essere molti: gesti delle mani, oggetti, segni, parole o persino segnali. I simboli hanno significati riconoscibili e possono essere condivisi in tutta la società. I simboli possono essere sia moderni che storici.

I simboli della conoscenza e della comprensione sono stati storicamente significativi. Questi simboli hanno un'importanza vitale e la conoscenza, la comprensione e la saggezza sono i requisiti del mondo moderno.

Consideriamo i 15 principali simboli di comprensione:

Indice dei contenuti

    1. Gufo

    Gufo beige e marrone in cima a un tronco d'albero

    Foto di Jean van der Meulen da Pexels

    Guarda anche: Heqet: dea egizia delle rane

    A queste misteriose creature è associato un forte simbolismo. Si parla spesso di gufi con stupore e curiosità. I gufi rappresentano molte cose. I gufi sono legati alla conoscenza, alla saggezza e alla trasformazione. Sono anche legati al cambiamento e allo sviluppo intuitivo. I gufi rappresentano anche nuovi inizi e una prospettiva evoluta.

    I gufi simboleggiano anche una comprensione superiore e un'intuizione più acuta. Quando si avvista un gufo ci si può anche sentire spiritualmente attivi. Molte culture hanno pensato ai gufi come a messaggeri del regno spirituale che conoscono la verità e comprendono i vari misteri della vita. [1]

    2. Lampadina

    Una lampadina

    Immagine di qimono da Pixabay

    Vi ricordate quando guardavate i cartoni animati? Ogni volta che un personaggio aveva un'idea, gli si accendeva una lampadina in testa? Questo perché, da quando sono state create, le lampadine rappresentano la conoscenza, la comprensione e le nuove idee.

    Le lampadine sono un simbolo popolare della conoscenza, perché la lampadina ci dà luce e vedere la luce significa capire e comprendere o conoscere la verità. Da qui il significato simbolico delle lampadine.

    3. Libri

    Libri senza tempo

    Lin Kristensen dal New Jersey, USA, CC BY 2.0, via Wikimedia Commons

    I libri sono un simbolo popolare di conoscenza e saggezza, rappresentano la comprensione e l'illuminazione. Attraverso i libri è possibile acquisire conoscenze e approfondimenti su qualsiasi argomento si desideri.

    Quando si sogna un libro, spesso si sottintende il desiderio di imparare qualcosa di nuovo. A volte i libri possono anche rappresentare il giudizio o la verità. Molte religioni importanti in tutto il mondo hanno il loro specifico libro dell'illuminazione. [2]

    4. Fiore di loto

    Un loto nell'acqua

    Cortesia immagine: piqsels.com

    Il fiore di loto può avere molti significati: può implicare la comprensione e l'illuminazione spirituale, ma anche la purezza, la fertilità e la compassione. Il fiore di loto simboleggia soprattutto il raggiungimento di uno stato di maggiore consapevolezza e illuminazione.

    Il fiore di loto aperto rappresenta in modo particolare questo aspetto. Il fiore di loto giallo è anche specificamente riservato a rappresentare la ricerca intellettuale della crescita spirituale e della comprensione. [3]

    5. Mandala

    Pittura mandala - Cerchio di fuoco

    Museo d'arte Rubin / Pubblico dominio

    Il Mandala è un simbolo unico di comprensione. Il Mandala stesso è un diagramma simbolico usato nell'Induismo e nel Buddismo, utilizzato come strumento di meditazione e per eseguire riti e rituali sacri.

    Il Mandala riflette la comprensione perché rappresenta visivamente l'universo. Esistono due diversi tipi di Mandala utilizzati in Cina, Tibet e Giappone, che rappresentano aspetti diversi dell'universo. [4]

    6. Il dio norreno Mimir

    Nella mitologia norrena, Mimir è la divinità più saggia della tribù degli Aesir. Gli Aesir inviarono Mimir come ostaggio agli dei rivali (i Vanir), ma Mimir fu decapitato e la sua testa fu restituita agli Aesir.

    Il dio onnipotente Odino imbalsamò la testa di Mimir con delle erbe e vi intonò degli incantesimi. Odino consultò la testa di Mimir nei momenti di difficoltà e ne ricevette saggezza e consigli. Mimir doveva essere il più saggio degli dei e il consigliere degli dei.

    I Vichinghi consideravano Mimir come il dio che aiutava a conservare le tradizioni ancestrali e che serviva da guida preziosa per le azioni dei Vichinghi. [5][6]

    7. Ragni

    Ragno sulla sua tela

    Immagine da piqsels.com

    I ragni sono ricchi di significati e di simbolismi, sono grandi rappresentanti della comprensione e possono insegnare a comunicare efficacemente bisogni e desideri. I ragni mostrano come tessere soluzioni a situazioni difficili.

    I ragni dimostrano che vale la pena fare qualsiasi cosa se la si fa correttamente. I ragni dimostrano che l'illuminazione non può essere affrettata, ma può essere raggiunta solo attraverso passi metodici e diligenza. Attraverso i ragni, si impara a esaminare le proprie imperfezioni da diverse prospettive.

    Imparate a trasformarvi dall'interno e a raggiungere nuove vette di realizzazione. [7]

    8. La dea indù Saraswati

    Saraswati Mata

    अजय शिंदे, CC BY-SA 4.0, via Wikimedia Commons

    Saraswati è la dea indù dell'apprendimento, della conoscenza, della saggezza e dell'arte. Saraswati fa parte del Trivedi di tre dee, Parvati, Lakshmi e Saraswati. L'influenza di Saraswati è rimasta costante dai tempi vedici fino alle moderne tradizioni indù.

    Saraswati è generalmente raffigurata con quattro braccia, seduta su un loto vicino al fiume, per lo più adornata con un sari bianco e con in mano un rosario, un libro e un vaso d'acqua. Gli indù celebrano la festa Saraswati Jayanti o Saraswati Puja il quinto giorno di primavera.

    La festa inizia insegnando ai bambini le prime lettere dell'alfabeto [8].

    Guarda anche: I 23 principali simboli di fiducia e il loro significato

    9. Diya

    Diya, una lampada a olio

    siddarth varanasi, CC BY 2.0, via Wikimedia Commons

    La diya è un simbolo appropriato di comprensione, perché accendere la diya significa eliminare l'oscurità e passare alla luce, il che può significare comprendere o capire la verità o la realtà.

    I diya simboleggiano anche la purezza e la bontà. I diya simboleggiano anche l'illuminazione, la prosperità, la conoscenza e la saggezza [9].

    10. Il gufo di Atena

    Civetta di Atena impressa su moneta d'argento

    Xuan Che via flickr.com / CC BY 2.0

    Nell'ambito della mitologia greca, la civetta di Atena rappresentava la saggezza della dea vergine Atena, che nella mitologia romana era nota anche come Minerva. Grazie a questa associazione, la "civetta di Atena" o la "civetta di Minerva" simboleggiano conoscenza, comprensione e saggezza.

    Il motivo per cui Atena fosse legata a una civetta non è ancora chiaro. Alcuni storici ritengono che ciò possa essere dovuto alle caratteristiche delle civette, che sono sagge e in grado di vedere nel buio. Alcuni storici suggeriscono anche che questo legame possa essere dovuto al gran numero di piccole civette presenti nella regione.

    11. La quercia

    Quercia su una collina

    Immagine per gentile concessione: Max Pixel

    Le querce hanno occupato un posto importante nel paganesimo europeo. Anche se le querce sono conosciute soprattutto per la loro lunga vita, le loro dimensioni e la loro forza, erano avidamente venerate in tutta l'Europa antica. Proprio come la vecchiaia è legata alla saggezza e alla comprensione, allo stesso modo lo è la quercia saggia.

    In molte culture europee, le tribù si riunivano nei pressi di antiche querce per prendere decisioni importanti, pensando che la saggezza della quercia antica li avrebbe aiutati a prendere una buona decisione. Le querce sono anche legate alla nobiltà, all'onore e alla comprensione, grazie alle loro dimensioni imponenti e alla loro lunga vita.

    Secondo alcuni, le querce sono leggende viventi, poiché possono superare facilmente i 300 anni di età. Le querce rappresentano comprensione, salubrità, stabilità e nobiltà [10].

    12. Lo Spaventapasseri

    Spaventapasseri in Giappone

    Makara sc / CC BY-SA

    Nell'antico Giappone, lo spaventapasseri rappresentava un'antica divinità giapponese, Kuebiko. Kuebiko era la divinità scintoista che rappresentava la saggezza, la comprensione e l'agricoltura. Si pensava che, anche se lo spaventapasseri non aveva le gambe per camminare, sapesse comunque tutto.

    Stava tutto il giorno a guardia dei campi e osservava tutto ciò che lo circondava, quindi era pieno di saggezza e comprensione.

    13. L'albero della Bodhi

    L'"albero del risveglio" o albero della Bodhi nel Buddismo

    Neil Satyam, CC BY-SA 3.0, via Wikimedia Commons

    L'albero della Bodhi è un antico fico che si trova nel Bihar, in India, ed è noto come albero della "Bodhi" dal nome del Buddha. Si pensa che Siddharta Gautama abbia raggiunto l'illuminazione sotto questo albero.

    L'albero della Bodhi è anche considerato un simbolo del risveglio, dell'illuminazione e della salvezza all'interno del Buddismo. Siddharta Gautama meditò sotto questo albero, dopo aver raggiunto la conoscenza suprema. Poiché questo albero ha ospitato Buddha, il suo significato simbolico è venerato dai buddisti. [11]

    14. Occhi di saggezza

    Occhi di saggezza

    Prakat Shrestha, CC BY-SA 4.0, via Wikimedia Commons

    Gli occhi della saggezza, noti anche come "occhi di Buddha", sono dipinti sui santuari buddisti o sugli stupa in Nepal. Sembra che questi occhi guardino in tutte e quattro le direzioni e rappresentino la natura onniveggente del Buddha.

    Questi occhi rappresentano il guardare oltre le cose materiali e il vedere la verità [12].

    15. Carta e penna

    Carta e penna

    Immagine da pixabay.com

    Il simbolo della penna e della carta simboleggia l'alfabetizzazione, la saggezza e la comprensione. Tuttavia, il simbolo della penna e della carta è legato a un antico simbolismo: le antiche culture di Babilonia, Assiria e Sumer veneravano un dio chiamato Nabu.

    Nabu era il dio della scrittura e della vegetazione e uno dei suoi simboli era la tavoletta d'argilla, da cui l'associazione della penna e della carta con la saggezza e la comprensione.

    Sintesi

    I simboli di comprensione sono presenti in diverse culture, epoche e regioni del mondo, hanno rivestito un'importanza unica e alcuni lo fanno ancora oggi.

    Quali di questi 15 simboli di comprensione conoscevate già? Fatecelo sapere nei commenti qui sotto!

    Riferimenti

    1. //crystalclearintuition.com/owl-meaning
    2. //howtodiscuss.com/t/symbol-of-book-meaning/92836
    3. //www.uniguide.com/lotus-flower-meaning-symbolism/
    4. //www.britannica.com/topic/mandala-diagram
    5. //www.britannica.com/event/Ragnarok
    6. //norse-mythology.org/dio-e-creature/altri/mimir/
    7. //whatismyspiritanimal.com/spirit-totem-power-animal-meanings/insects/spider-symbolism-meaning/
    8. "Vasant Panchami Saraswati Puja". Conoscere l'India - Fiere e festival di Odisha
    9. //timesofindia.indiatimes.com/life-style/the-significance-of-diyas-at-diwali/articleshow/
    10. //urnabios.com/oak-tree-symbolism-planting-instructions-bios-urn/#:~:text=The%20Oak%20tree%20is%20one,%2C%20the%20God%20of%20Thunder).
    11. //www.buddhahome.asia/bodhi-tree-the-sacred-tree-of-wisdom/#:~:text=Bodhi%20albero%20è%20quasi%20risvegliato,risveglio%2C%E2%80%9D%20%E2%80%9Cenlightenment%E2%80%9D.
    12. //www.buddha-heads.com/buddha-head-statues/eye-of-the-buddha/

    Immagine di testa per gentile concessione: flickr.com (CC BY 2.0)




    David Meyer
    David Meyer
    Jeremy Cruz, appassionato storico ed educatore, è la mente creativa dietro l'accattivante blog per gli amanti della storia, gli insegnanti e i loro studenti. Con un amore radicato per il passato e un fermo impegno a diffondere la conoscenza storica, Jeremy si è affermato come una fonte affidabile di informazioni e ispirazione.Il viaggio di Jeremy nel mondo della storia è iniziato durante la sua infanzia, mentre divorava avidamente ogni libro di storia su cui riusciva a mettere le mani. Affascinato dalle storie di antiche civiltà, momenti cruciali nel tempo e dagli individui che hanno plasmato il nostro mondo, sapeva fin dalla tenera età che voleva condividere questa passione con gli altri.Dopo aver completato la sua istruzione formale in storia, Jeremy ha intrapreso una carriera di insegnante che è durata oltre un decennio. Il suo impegno nel promuovere l'amore per la storia tra i suoi studenti era incrollabile e cercava continuamente modi innovativi per coinvolgere e affascinare le giovani menti. Riconoscendo il potenziale della tecnologia come potente strumento educativo, ha rivolto la sua attenzione al regno digitale, creando il suo influente blog di storia.Il blog di Jeremy è una testimonianza della sua dedizione nel rendere la storia accessibile e coinvolgente per tutti. Attraverso la sua scrittura eloquente, la ricerca meticolosa e la narrazione vibrante, dà vita agli eventi del passato, consentendo ai lettori di sentirsi come se stessero assistendo allo svolgersi della storia primai loro occhi. Che si tratti di un aneddoto raramente conosciuto, di un'analisi approfondita di un evento storico significativo o di un'esplorazione della vita di personaggi influenti, le sue narrazioni accattivanti hanno raccolto un seguito dedicato.Oltre al suo blog, Jeremy è anche attivamente coinvolto in vari sforzi di conservazione storica, lavorando a stretto contatto con musei e società storiche locali per garantire che le storie del nostro passato siano salvaguardate per le generazioni future. Conosciuto per i suoi dinamici impegni di conversazione e seminari per colleghi educatori, si sforza costantemente di ispirare gli altri ad approfondire il ricco arazzo della storia.Il blog di Jeremy Cruz è una testimonianza del suo impegno incrollabile nel rendere la storia accessibile, coinvolgente e rilevante nel mondo frenetico di oggi. Con la sua straordinaria capacità di trasportare i lettori nel cuore dei momenti storici, continua a promuovere l'amore per il passato tra gli appassionati di storia, gli insegnanti e i loro entusiasti studenti.