I 15 principali simboli della creatività con i loro significati

I 15 principali simboli della creatività con i loro significati
David Meyer

La creatività è una parte importante della vita da sempre: ci aiuta a pensare fuori dagli schemi, a trovare soluzioni ai problemi e a essere originali.

Fin dall'antichità l'uomo ha collegato molti simboli all'esplorazione della creatività. Molti di questi simboli derivano dalla natura, da diversi colori e da divinità divine. I simboli della creatività dimostrano l'importanza del pensiero creativo e dell'energia creativa.

Finché c'è creatività, c'è innovazione e positività. Con la creatività si può guardare avanti e progredire. La creatività ci permette di aprire la mente. Quando si perde il contatto con il proprio lato creativo, la società si imprigiona. Le menti non si nutrono di curiosità intellettuale e le generazioni crescono con una mentalità chiusa.

Questo può portare a pregiudizi, all'oppressione di alcuni gruppi e a una società intellettualmente limitata. La creatività stimola il pensiero collettivo e alimenta le idee, rende resilienti, competenti e aperti al cambiamento. La creatività ha avuto importanza sia in epoca storica che moderna.

Vediamo di seguito i 15 principali simboli di creatività:

Indice dei contenuti

    1. Lampadina

    Lampadina

    Immagine di qimono da Pixabay

    La lampadina è un simbolo popolare della creatività, usato anche per rappresentare una nuova o grande idea. Una lampadina rappresenta anche un'ispirazione improvvisa. Come è nato questo famoso simbolo contemporaneo? Questo simbolo si basa sulle neuroscienze.

    Quando il cervello umano viene stimolato, produce correnti elettriche attraverso reazioni chimiche, chiamate neuroni. I neuroni elaborano e trasmettono le informazioni, dopo di che riceviamo l'intuizione. Questo processo è simile a quello di una lampadina.

    2. Il Sole

    Sole splendente

    Immagine di dimitrisvetsikas1969 da Pixabay

    Guarda anche: La religione nell'antico Egitto

    Il sole può essere interpretato come un simbolo immediato di creatività. Il sole stesso è uno dei grandi luminari e simboleggia il sé. Può rappresentare lo spirito e la personalità individuale di una persona. Per questo il sole è noto per incoraggiare la creatività e l'unicità.

    Così come il sole emette luce ed elimina l'oscurità, dà anche la forza di affrontare le sfide della vita quotidiana. Proprio come la luce del sole è vitale e rinfrescante, simbolicamente il sole controlla anche i livelli di prosperità. È il donatore di energia, determinazione e forza. (1)

    3. Un fulmine

    Folgore

    Immagine di Corinna Stoeffl da Pixabay

    Il fulmine può essere forte e spaventoso, ma quando lo si osserva in profondità può essere descritto come bello, selvaggio, indomito e profondo. Il fulmine è noto non solo per ispirare la creatività, ma anche per rappresentarla interamente. Poiché il fulmine non è altro che pura elettricità, rappresenta anche l'energia. (2)

    4. Simbolo del cervello

    Cervello umano

    Hugh Guiney, CC BY-SA 3.0, via Wikimedia Commons

    Il simbolo del cervello è ampiamente utilizzato per rappresentare la creatività. Questo simbolo contemporaneo può essere spesso visto come parte della creazione di immagini o segni che rappresentano l'innovazione e le nuove idee. Il simbolo del cervello è disegnato in diversi modi e in diversi colori vivaci.

    A volte il cervello viene anche rappresentato come l'interno di una lampadina, che emette luce. Perché? Come esseri umani, il nostro compito è quello di mettere in discussione tutto ciò che ci circonda. È così che possiamo creare e innovare. Svolgere funzioni creative, come la generazione di nuove idee, è la natura fondamentale del cervello.

    5. Arcobaleno

    Campo arcobaleno nuvoloso

    Immagine di realsmarthome da pixabay.com

    Guarda anche: I migliori 8 fiori che simboleggiano la gioia

    I colori hanno in genere un forte potere simbolico. Da tempo attivisti e filosofi usano i colori dell'arcobaleno per sfidare, spiegare e ispirare. L'arcobaleno ha catturato molto l'attenzione delle persone.

    I romantici hanno costruito sonetti e poesie sulla bellezza dell'arcobaleno, mentre i matematici hanno cercato di spiegare come finiamo per vederli. Gli arcobaleni rappresentano la creatività e il cambiamento. I colori dell'arcobaleno sono stati utilizzati anche come simboli di inclusione e uguaglianza.

    6. Colore arancione

    Arancione scuro pittura

    Immagine per gentile concessione: pxhere.com

    Il colore arancione è spesso usato per rappresentare l'entusiasmo, la giovinezza e la creatività. L'arancione è un colore secondario e combina il calore del rosso e la giocosità del giallo. Questo rende l'arancione un colore vibrante che può rappresentare molte cose. Può essere collegato alla vitamina C e rappresentare salute e vitalità.

    L'arancione è anche un colore divertente e vivace, che può rappresentare la giovinezza e il divertimento. L'arancione può anche rappresentare la generazione di nuove idee, la creatività e l'innovazione. È un colore vibrante e creativo che emana ottimismo ed energia positiva. (3)

    7. Muscari

    Fiore di Muscari

    Opioła Jerzy (Polonia), CC BY-SA 3.0, via Wikimedia Commons

    Il muscari è un fiore profumato che assomiglia a un grappolo d'uva. I fiori di muscari sono ideali per le aiuole e le bordure dei giardini. La fitta vegetazione di muscari nei giardini olandesi è uno spettacolo da vedere. Questi giardini sono noti anche come fiumi blu.

    Il muscari è simbolo di potere e fiducia, ma anche di creatività e mistero. Questo fiore è anche commestibile e viene spesso utilizzato nella cucina mediterranea, oltre che sott'aceto. (4)

    8. Lupinus

    Campo di Lupinus

    cassi saari, CC BY-SA 4.0, via Wikimedia Commons

    Il fiore del lupino è originario della regione mediterranea, dell'Australasia, dell'America e del Nord Africa. Questi fiori assomigliano ai piselli e crescono in racemi affollati.

    Questi bellissimi fiori sono noti per attirare farfalle, api e colibrì. Il fiore del lupino è anche noto per rappresentare l'immaginazione attiva, la felicità e la creatività. I semi di questi fiori sono stati utilizzati come cibo fin dall'Impero Romano. (5)

    9. Verbena

    Fiore di Verbena

    Diego Delso, CC BY-SA 3.0, via Wikimedia Commons

    Il fiore della Verbena, noto anche come Vervain, è un fiore piccolo e bellissimo che cresce in grappoli tondeggianti. Questo fiore sembra delicato e grazioso, ma è robusto e resistente. È resistente alla siccità e al calore.

    Il loro aspetto squisito è spesso simbolo di dolci ricordi e romanticismo, ma anche di creatività e felicità. La Verbena è molto bella nei giardini rocciosi, nei cesti appesi e nelle aiuole. (6)

    10. Emilia

    Emilia Fiore

    © 2016 Jee & Rani Nature Photography (Licenza: CC BY-SA 4.0), CC BY-SA 4.0, via Wikimedia Commons

    L'Emilia, nota anche come fiore della nappina, compare all'inizio dell'autunno e dell'estate. L'Emilia si presenta nelle tonalità dell'arancio, del rosso e del viola. Grazie alla sua forma unica e ai suoi colori distinti, l'Emilia ha spesso simboleggiato la creatività.

    L'Emilia è anche uno dei dieci fiori sacri dello stato indiano del Kerala, dove è conosciuta con il nome di Desapushpam. L'Emilia ha anche qualità medicinali e viene utilizzata per curare il mal di gola, l'ipertensione e la guarigione delle ferite. (7)

    11. Lotus

    Fiore di loto rosso

    Immagine per gentile concessione: pixabay.com

    Il fiore di loto è antico e potente, è strettamente legato alla crescita e alla creatività e rappresenta anche l'unità e la diversità. (8) Essendo uno dei fiori più antichi conosciuti, il loto esiste da milioni di anni.

    Oggi il fiore di loto si trova in Russia, India, Giappone, Australia e Iran. Il loto giallo è noto per simboleggiare la curiosità, la creatività e la gioia nell'ambito della spiritualità. La fioritura luminosa del loto giallo rappresenta anche l'ospitalità e l'apertura.

    12. Dea Clio

    Pittura di Clio

    Pierre Mignard I, dominio pubblico, via Wikimedia Commons

    La dea Clio, figlia di Zeus, era la dea della memoria e una delle nove dee della musica, del canto e della danza. In epoca greca classica le muse erano assegnate a diversi ambiti artistici e letterari.

    Clio era conosciuta come la musa della storia. Il nome Clio deriva dalla parola greca "Kleo", che significa celebrare o rendere famoso qualcosa.

    13. Dea Erato

    Pittura di Erato

    Simon Vouet, dominio pubblico, via Wikimedia Commons

    La dea greca Erato era anche una delle nove dee della musica, della danza e del canto. Erato era la dea della poesia erotica e del mimo.

    Il nome Erato deriva dalla parola greca "eratos", che significa "bella" o "amata". (9) Dal periodo rinascimentale, la dea Erato è per lo più raffigurata con una corona di mirto e di rose. Ci sono anche rappresentazioni di lei che regge una freccia d'oro.

    14. Dea Calliope

    Dettaglio del dipinto Le muse Urania e Calliope

    Simon Vouet e laboratorio, Pubblico dominio, via Wikimedia Commons

    Nella mitologia greca, la dea Calliope era la musa della poesia epica e dell'eloquenza. Si pensava che Calliope conferisse il dono dell'eloquenza creativa ai re mortali.

    Calliope era considerata la leader delle nove dee della musica, della danza e del canto (10).

    15. Dea Boann

    Boann era la dea celtica della creatività e dell'ispirazione e simboleggiava anche la fertilità, l'ispirazione e la conoscenza. Boann governava anche la poesia, la scrittura e le arti creative.

    Come l'acqua che scorre cancella tutti i detriti dal suo percorso, Boann era anche nota per liberare le menti da ogni negatività. Apriva le anime in modo che le persone potessero ricevere l'ispirazione divina.

    Nella tradizione celtica, Boann era ricercato per trovare la propria voce creativa e l'ispirazione divina.

    Da asporto

    La creatività è parte integrante dell'essere umano, ci aiuta a mettere in discussione le cose che ci circondano e ci permette di esplorare in modo interessante ciò che ci circonda.

    Quali di questi 15 simboli della creatività conoscevate già? Fatecelo sapere nei commenti qui sotto.

    Riferimenti

    1. //www.sunsigns.org/sun-symbol-meanings/
    2. //www.sunsigns.org/lightning-symbolic-meanings/
    3. //99designs.com/blog/tips/color-meanings/
    4. //www.atozflowers.com/flower/muscari/
    5. //www.atozflowers.com/flower/lupinus/
    6. //www.atozflowers.com/flower/verbena/
    7. //www.atozflowers.com/flower/emilia/
    8. //psicosintesi.community/il-loto-un-simbolo-creativo/
    9. //www.theoi.com/Ouranios/MousaErato.html
    10. //www.greeklegendsandmyths.com/calliope.html

    Immagine di testa per gentile concessione: immagine di chenspec su Pixabay




    David Meyer
    David Meyer
    Jeremy Cruz, appassionato storico ed educatore, è la mente creativa dietro l'accattivante blog per gli amanti della storia, gli insegnanti e i loro studenti. Con un amore radicato per il passato e un fermo impegno a diffondere la conoscenza storica, Jeremy si è affermato come una fonte affidabile di informazioni e ispirazione.Il viaggio di Jeremy nel mondo della storia è iniziato durante la sua infanzia, mentre divorava avidamente ogni libro di storia su cui riusciva a mettere le mani. Affascinato dalle storie di antiche civiltà, momenti cruciali nel tempo e dagli individui che hanno plasmato il nostro mondo, sapeva fin dalla tenera età che voleva condividere questa passione con gli altri.Dopo aver completato la sua istruzione formale in storia, Jeremy ha intrapreso una carriera di insegnante che è durata oltre un decennio. Il suo impegno nel promuovere l'amore per la storia tra i suoi studenti era incrollabile e cercava continuamente modi innovativi per coinvolgere e affascinare le giovani menti. Riconoscendo il potenziale della tecnologia come potente strumento educativo, ha rivolto la sua attenzione al regno digitale, creando il suo influente blog di storia.Il blog di Jeremy è una testimonianza della sua dedizione nel rendere la storia accessibile e coinvolgente per tutti. Attraverso la sua scrittura eloquente, la ricerca meticolosa e la narrazione vibrante, dà vita agli eventi del passato, consentendo ai lettori di sentirsi come se stessero assistendo allo svolgersi della storia primai loro occhi. Che si tratti di un aneddoto raramente conosciuto, di un'analisi approfondita di un evento storico significativo o di un'esplorazione della vita di personaggi influenti, le sue narrazioni accattivanti hanno raccolto un seguito dedicato.Oltre al suo blog, Jeremy è anche attivamente coinvolto in vari sforzi di conservazione storica, lavorando a stretto contatto con musei e società storiche locali per garantire che le storie del nostro passato siano salvaguardate per le generazioni future. Conosciuto per i suoi dinamici impegni di conversazione e seminari per colleghi educatori, si sforza costantemente di ispirare gli altri ad approfondire il ricco arazzo della storia.Il blog di Jeremy Cruz è una testimonianza del suo impegno incrollabile nel rendere la storia accessibile, coinvolgente e rilevante nel mondo frenetico di oggi. Con la sua straordinaria capacità di trasportare i lettori nel cuore dei momenti storici, continua a promuovere l'amore per il passato tra gli appassionati di storia, gli insegnanti e i loro entusiasti studenti.