I 9 principali fiori che simboleggiano la ricchezza

I 9 principali fiori che simboleggiano la ricchezza
David Meyer

Il simbolismo delle piante e dei fiori è un'arte importante in diverse culture: fin dai tempi degli antichi Egizi, le persone sceglievano fiori specifici nelle loro composizioni floreali per onorare divinità specifiche o per portare determinate energie nella loro vita. (1)

La scelta di fiori che simboleggiano la ricchezza e l'abbondanza è consigliata se volete riempire la vostra vita di vibrazioni positive. Quindi, sia che scegliate di coltivare questi bei fiori nel vostro giardino o che vogliate preparare un bouquet per una persona cara, vi parlerò dei fiori più ricchi che non dovreste lasciarvi sfuggire.

I seguenti fiori sono stati considerati portafortuna da molti nel corso degli anni. Potrebbero essere stati popolari in una regione e poi aver viaggiato nel resto del mondo con i mercanti e i viaggiatori. Si può capire quanto siano significativi questi fiori dando un'occhiata alle opere d'arte prodotte in una certa epoca per vedere quanto i nostri antenati fossero seri riguardo al simbolismo dei fiori.

I fiori che simboleggiano la ricchezza sono: Gazania, Loto, Giglio peruviano, Peonie, Crisantemo, Orchidea, Spirea, Melissa e Rosa giapponese.

Indice dei contenuti

    1. Gazania

    Gazania

    Immagine di Choo Yut Shing da flickr (CC BY 2.0)

    Guarda anche: Tutankhamon

    Il bellissimo fiore di gazania prende il nome da Teodoro di Gaza, il famoso studioso greco che tradusse le opere botaniche dal greco al latino. La parola "Gaza" significava ricchezza e fortuna in greco antico, e questo ha portato al noto soprannome del fiore: il fiore della fortuna.

    La gazania è originaria del Sudafrica ed è un fiore che richiede poca manutenzione, resistente alla siccità e che illumina qualsiasi spazio. Si può piantare a metà o alla fine della primavera e inizierà a fiorire entro 12 settimane, producendo bellissimi fiori nei toni del giallo, arancione, rosso, rosa e bianco. (2)

    La coltivazione della gazania in giardino attira farfalle e altri impollinatori. Nelle composizioni di fiori recisi, la gazania porta ricchezza e prosperità a una famiglia.

    2. Loto

    Loto

    Hong Zhang (jennyzhh2008), CC0, via Wikimedia Commons

    Il loto Nymphaea, o loto bianco egiziano, è probabilmente uno dei fiori più antichi e famosi, in quanto riveste uno status speciale nella cultura dell'Antico Egitto. Nell'antichità questo fiore era venerato, in quanto associato al benessere e all'abbondanza, e molte divinità erano raffigurate con il sacro fiore di loto in mano. È tuttora considerato il fiore nazionale dell'Egitto. (3)

    Il fiore di loto cresce in diverse zone dell'Asia e dell'Europa, dove viene solitamente coltivato in stagni e fiumi a lento scorrimento. Alcune varietà possono crescere anche in contenitori interni.

    Guarda anche: I 23 principali simboli di guarigione nel corso della storia

    Nel Feng Shui cinese, il loto è associato all'abbondanza, alla fertilità, alla prosperità, alla compassione e alla perfezione; tuttavia, le immagini del fiore di loto sono più utilizzate del fiore stesso. (4)

    3. Giglio peruviano

    Giglio peruviano

    Acabashi, CC BY-SA 4.0, via Wikimedia Commons

    Il giglio peruviano o giglio degli Incas, noto anche come Alstroemeria, non è in realtà un vero e proprio giglio, ma i colorati fiori estivi crescono da un fogliame lanceolato, facendo assomigliare questo fiore a un giglio.

    Il giglio peruviano cresce sui pendii montuosi più freddi di Perù, Brasile, Argentina e Cile, dove un botanico svedese lo scoprì nel XVIII secolo. Alcuni ibridi fioriscono il primo anno, mentre altri non fioriscono prima del secondo anno, con bellissimi fiori nelle tonalità del rosa, del viola, dell'arancio, del giallo, del rosso e del bianco.

    Grazie ai suoi colori vivaci, il giglio peruviano è piuttosto comune nelle composizioni di fiori recisi, in quanto simboleggia ricchezza, fortuna e prosperità e può durare fino a due settimane in un vaso. Quando fu trasferito in Europa, il fiore assunse un nuovo significato, in quanto simboleggiava amore e onore. (5)

    4. Peonie

    Peonie

    Lenti retrò, CC BY 4.0, via Wikimedia Commons

    Le peonie sono stelle primaverili che aggiungono bellezza a qualsiasi giardino. Più di 33 specie di questi fiori crescono in diverse parti del Nord America, dell'Asia e dell'Europa, ma potete sicuramente coltivare le peonie nel vostro giardino, purché le condizioni del terreno e del sole siano adatte.

    Le peonie sono solitamente associate alla ricchezza e all'abbondanza perché i fiori crescono a grappolo e sono disponibili nelle tonalità del bianco, del rosa, del rosa, del corallo, del rosso e del viola intenso e fioriscono dalla primavera all'estate, a seconda della varietà.

    Nell'antichità le peonie venivano utilizzate per aromatizzare i cibi, ma i fiori divennero molto popolari durante la dinastia Tang nell'antica Cina, dove la peonia fu piantata nei giardini imperiali e in seguito fu nominata Re dei Fiori (6).

    5. Crisantemo

    Crisantemo

    Darren Swim (Relic38), CC BY-SA 3.0, via Wikimedia Commons

    I crisantemi, o mamme da giardino, sono bellissimi fiori della famiglia delle margherite e sono un fiore autunnale che aggiunge luminosità e colore al giardino quando altri fiori non resistono alle basse temperature.

    Questo fiore bello e resistente ha un significato speciale nelle culture cinese e giapponese; in epoca vittoriana veniva usato per esprimere significati di amicizia e in Australia è un fiore importante nelle composizioni floreali per la festa della mamma. (7)

    La mamma del giardino è un fiore a crescita rapida, che sboccia nella sua prima stagione, con fiori che si presentano nelle tonalità del rosso, del rosa, del marrone, dell'arancio, del giallo, del bronzo, del verde, del viola e del bianco. Sebbene il fiore sia associato alla ricchezza, all'abbondanza e alla prosperità, alcuni colori sono più rilevanti grazie ai suoi petali multistrato. Di solito si associano alla prosperità quelli gialli, arancioni e dorati.

    6. Orchidea

    Orchidea

    Jchmrt, CC BY-SA 4.0, via Wikimedia Commons

    Il fiore dell'orchidea cresce in tutti i continenti, tranne l'Antartide, e questo spiega perché ha un significato speciale in diverse culture antiche.

    Nell'antica Grecia, l'orchidea era il fiore della fertilità, della ricchezza e della gioia. Gli Aztechi credevano nel potere di questo fiore e lo mescolavano con vaniglia e cioccolato per preparare un elisir. In Giappone e in Cina, le orchidee erano utilizzate per i loro benefici medicinali e ancora oggi vengono tenute nelle case per invitare alla buona energia. (8)

    È possibile coltivare le orchidee in giardino o in contenitori interni perché questi fiori sono resistenti e relativamente facili da curare. In natura, la maggior parte delle orchidee sono epifite e si attaccano agli elementi del giardino. In vaso, è necessario imitare le loro condizioni naturali di crescita e fornire loro un fertilizzante speciale per orchidee per incoraggiare la fioritura.

    Esistono numerose varietà di orchidee con fiori rosa, rossi, gialli, arancioni, viola, verdi e bianchi, ma la maggior parte delle persone associa le orchidee viola alla ricchezza e all'abbondanza perché questo colore è legato alla classe, all'eleganza e alla regalità. (9)

    7. Spirea

    Spirea

    Drew Avery, CC BY 2.0, via Wikimedia Commons

    Il nome spirea si riferisce a una famiglia che comprende più di 100 specie di piante da fiore che crescono in diverse parti dell'emisfero settentrionale. I tipi più comuni sono la spirea a corona nuziale, la spirea a fiamma d'oro e la spirea a cumulo d'oro, che aggiungono una bellezza eccezionale a qualsiasi paesaggio. I fiori attirano anche farfalle e altri impollinatori.

    I fiori della spirea preferiscono crescere in pieno sole, ma possono tollerare anche un po' d'ombra. I fiori sono di colore rosa, giallo, dorato, viola, arancione, crema e bianco, a seconda della varietà.

    Poiché i fiori di spirea crescono a grappolo, sono associati alla prosperità, alla ricchezza e all'abbondanza. Il fiore riveste uno status speciale nella cultura celtica, dove veniva solitamente utilizzato per le celebrazioni nuziali, grazie al suo aspetto grazioso e delicato. I fiori venivano anche utilizzati per scopi medicinali. (10)

    8. Balsamo d'api

    Balsamo d'api

    Immagine di C Watts da flickr

    (CC BY 2.0)

    La melissa è un fiore selvatico della famiglia delle Monarda e rimane in fiore per un periodo prolungato, attirando api, farfalle e altri impollinatori nel vostro giardino. Esistono circa 15 tipi che appartengono a questa famiglia di fiori, con fioriture che si presentano nei toni del viola, rosso, lavanda, rosa e bianco, a seconda della varietà.

    I fiori sono facili da coltivare, a patto di garantire una buona circolazione dell'aria per ridurre il rischio di oidio. Le balsamidi hanno la tendenza a diffondersi in modo incontrollato se trascurate, ed è probabilmente per questo che sono associate a significati di ricchezza e abbondanza.

    I nativi americani e i primi immigrati usavano questo fiore per preparare bevande medicinali per trattare i sintomi del raffreddore e dell'influenza. Il fiore veniva anche usato per alleviare il dolore delle punture d'ape. In tempi moderni, le persone sono solite disegnare tatuaggi con il fiore della melissa come simbolo per attirare prosperità e abbondanza. (11)

    9. Rosa giapponese

    Rosa giapponese

    掬茶, CC BY-SA 4.0, via Wikimedia Commons

    La rosa giapponese, o kerria, è originaria del Giappone e della Cina, dove cresceva originariamente sui pendii umidi delle montagne; in seguito si è diffusa in Europa e in Nord America, dove cresce nei giardini domestici come arbusto a fioritura primaverile.

    I fiori gialli della rosa giapponese simboleggiano eleganza e ricchezza perché, secondo l'antica leggenda giapponese, un uomo lasciò cadere alcune monete d'oro in una valle, che poi si trasformarono in questi bellissimi fiori lungo il lago. (12)

    Questa pianta tollera diversi tipi di terreno e può crescere in ombra parziale. Tuttavia, richiede una potatura estesa se si vuole utilizzare l'arbusto per creare una siepe, e bisogna rimuovere regolarmente i polloni per evitare che gli arbusti si diffondano in modo troppo aggressivo.

    Quando viene utilizzata per le composizioni floreali, è necessario tagliare i rami prima che i fiori si aprano, in modo che possano rimanere in fiore per un lungo periodo.

    Il risultato finale

    Capire il significato di ogni fiore vi aiuterà a scegliere le fioriture più adatte da coltivare in giardino, in contenitori interni o da utilizzare in una composizione di fiori recisi. Tutti i bellissimi fiori che ho citato in questo articolo invitano alla buona energia con un'attenzione particolare alla ricchezza e alla prosperità e trasmetteranno questo messaggio se li invierete come regalo a qualcuno a cui tenete.

    Allora, da quale fiore siete più attratti? Fatemelo sapere nei commenti.

    Riferimenti

    1. //www.atthemummiesball.com/florists-flower-arranging-ancient-egypt/
    2. //pza.sanbi.org/gazania-rigida#
    3. //artsandculture.google.com/usergallery/megan-freeman-the-lotus-flower-in-ancient-egyptian-art/SQKyjvz1wuBLLg
    4. //www.thespruce.com/lotus-symbol-in-feng-shui-5225376
    5. //www.interflora.co.uk/page/flower-types/alstroemeria
    6. //keatschinese.com/china-culture-resources/peony-the-king-of-flowers/
    7. //www.ftd.com/blog/share/chrysanthemum-meaning-and-symbolism
    8. //orchidresourcecenter.com/the-orchid-flower-a-history-of-meaning-across-6-cultures/
    9. //www.allansflowers.com/blog/the-meaning-behind-different-color-orchids/
    10. //www.koreaboo.com/lists/bts-members-birth-flowers-symbolism-will-make-soft/
    11. //home.howstuffworks.com/bee-balm.htm#
    12. //www.flower-db.com/en/flowers/kerria-japonica

    Immagine di testa per gentile concessione: epSos.de, CC BY 2.0, via Wikimedia Commons




    David Meyer
    David Meyer
    Jeremy Cruz, appassionato storico ed educatore, è la mente creativa dietro l'accattivante blog per gli amanti della storia, gli insegnanti e i loro studenti. Con un amore radicato per il passato e un fermo impegno a diffondere la conoscenza storica, Jeremy si è affermato come una fonte affidabile di informazioni e ispirazione.Il viaggio di Jeremy nel mondo della storia è iniziato durante la sua infanzia, mentre divorava avidamente ogni libro di storia su cui riusciva a mettere le mani. Affascinato dalle storie di antiche civiltà, momenti cruciali nel tempo e dagli individui che hanno plasmato il nostro mondo, sapeva fin dalla tenera età che voleva condividere questa passione con gli altri.Dopo aver completato la sua istruzione formale in storia, Jeremy ha intrapreso una carriera di insegnante che è durata oltre un decennio. Il suo impegno nel promuovere l'amore per la storia tra i suoi studenti era incrollabile e cercava continuamente modi innovativi per coinvolgere e affascinare le giovani menti. Riconoscendo il potenziale della tecnologia come potente strumento educativo, ha rivolto la sua attenzione al regno digitale, creando il suo influente blog di storia.Il blog di Jeremy è una testimonianza della sua dedizione nel rendere la storia accessibile e coinvolgente per tutti. Attraverso la sua scrittura eloquente, la ricerca meticolosa e la narrazione vibrante, dà vita agli eventi del passato, consentendo ai lettori di sentirsi come se stessero assistendo allo svolgersi della storia primai loro occhi. Che si tratti di un aneddoto raramente conosciuto, di un'analisi approfondita di un evento storico significativo o di un'esplorazione della vita di personaggi influenti, le sue narrazioni accattivanti hanno raccolto un seguito dedicato.Oltre al suo blog, Jeremy è anche attivamente coinvolto in vari sforzi di conservazione storica, lavorando a stretto contatto con musei e società storiche locali per garantire che le storie del nostro passato siano salvaguardate per le generazioni future. Conosciuto per i suoi dinamici impegni di conversazione e seminari per colleghi educatori, si sforza costantemente di ispirare gli altri ad approfondire il ricco arazzo della storia.Il blog di Jeremy Cruz è una testimonianza del suo impegno incrollabile nel rendere la storia accessibile, coinvolgente e rilevante nel mondo frenetico di oggi. Con la sua straordinaria capacità di trasportare i lettori nel cuore dei momenti storici, continua a promuovere l'amore per il passato tra gli appassionati di storia, gli insegnanti e i loro entusiasti studenti.