I migliori 8 fiori che simboleggiano la felicità

I migliori 8 fiori che simboleggiano la felicità
David Meyer

Se volete conoscere i fiori che rappresentano e simboleggiano la felicità, siete nel posto giusto.

Sia che si scelga di esporre i fiori che simboleggiano la felicità nella propria casa, sia che si scelga di piantarli nel proprio giardino o di regalarli ad amici e persone care, le opzioni sono illimitate.

Poiché i fiori che simboleggiano la felicità non hanno in genere alcun legame sentimentale, sono fiori eccellenti da regalare o da esporre in quasi tutti gli ambienti informali.

I fiori che simboleggiano la felicità sono: la margherita blu, il dente di leone, il fiore della spina dorsale, il lupino, lo stocco, il narciso, il pisello e il delphinium.

Guarda anche: Gli antichi simboli egizi della forza e il loro significato

Indice dei contenuti

    1. Margherita blu (Felicia)

    Felicia

    Bignè di tufo, CC0, via Wikimedia Commons

    La margherita blu, nota anche come Felicia, è un genere che conta più di 80 specie in totale e proviene direttamente dalla famiglia delle Asteraceae.

    Guarda anche: Il simbolismo delle ombre (10 significati principali)

    È possibile trovare la margherita blu lungo le coste dell'Africa meridionale, così come in altre regioni costiere lungo le stesse linee di latitudine.

    Mentre molte margherite possono essere bianche o rosa, si dice che la margherita blu rappresenti la felicità e la crescita rigogliosa.

    Le margherite blu attirano una serie di insetti, dai ragni alle vespe e alle api, e hanno una stagione di fioritura estremamente lunga, tra la primavera e l'autunno.

    Sebbene non sia possibile stabilire con esattezza l'origine del nome della margherita blu/Felicia, la parola d'origine, ovvero la parola latina "Felix", si traduce in "felice", e questo è un altro motivo per cui le margherite blu sono strettamente legate ai sentimenti di felicità e di soddisfazione.

    Le margherite blu, inoltre, rappresentano direttamente la felicità, la fedeltà duratura, la fiducia e l'onestà, il che le rende un regalo perfetto da fare a un amico o a qualcuno a cui si vuole bene incondizionatamente nella vita di tutti i giorni.

    2. Tarassaco

    Un primo piano della lanugine del dente di leone

    Immagine per gentile concessione: peakpx.com / Creative Commons Zero - CC0

    Se vivete in una regione in cui i fiori selvatici sono comuni così come le erbacce, probabilmente conoscete il dente di leone o il fiore di taraxacum.

    Il tarassaco appartiene a un genere che conta più di 500 specie e fa parte della famiglia delle Asteraceae.

    Nella maggior parte dei casi, i denti di leone sono originari dell'Europa e dell'Asia, anche se si possono trovare in molte regioni degli Stati Uniti.

    Il dente di leone si diffonde e cresce facilmente, anche in condizioni difficili.

    Inoltre, producono sempre fiori gialli, vivaci e accattivanti, spesso indicati come simbolo di felicità.

    Molti credono che i petali del dente di leone rappresentino il sole, mentre i semi del dente di leone rappresentino la luna.

    Si ritiene inoltre che i semi che un dente di leone lascia cadere o rilascia ricordino le stelle del cielo.

    Nell'Antica Grecia, la parola "taraxos" significava "disturbo", mentre la parola "akos" significava "rimedio", il che spiega la diretta correlazione dei benefici medicinali che il dente di leone ha da offrire ancora oggi.

    3. Fiore Wishbone

    Torenia

    Foto di David J. Stang, CC BY-SA 4.0, via Wikimedia Commons

    Il fiore a forma di osso, noto anche come Torenia, appartiene alla famiglia delle Linderniaceae ed è un genere che comprende circa 15 specie.

    Il fiore del wishbone si trova in tutto il sud-est asiatico e in Africa, con i suoi petali piccoli e appariscenti.

    Il fiore wishbone crea foglie a forma di cuore o ovali, a seconda delle dimensioni e del colore della pianta stessa.

    I fiori Wishbone sono tipicamente di colori vivaci, come il viola, il rosa, il giallo, il blu e persino il bianco.

    Grazie al suo aspetto decorativo e divertente, il fiore del wishbone è sempre stato strettamente associato al fascino e alla felicità.

    Il fiore in sé è anche considerato fortunato, per cui il suo nome è simile a quello di un tradizionale osso del desiderio che rappresenta la buona sorte, un futuro ottimista e persino un nuovo inizio.

    Il fiore wishbone è associato a così tante qualità e significati positivi che è tipicamente simbolo della felicità nel suo complesso e in generale.

    4. Lupino; Lupin

    Lupino

    Paul VanDerWerf da Brunswick, Maine, USA, CC BY 2.0, via Wikimedia Commons

    I fiori di lupino appartengono alla famiglia dei Lupinus, un genere che conta circa 500 specie in totale.

    I fiori di lupino fanno parte della famiglia delle Fabaceae, che si trova in tutte le Americhe, in Australia, in Asia, in Nord Africa e persino nel Mediterraneo.

    Le varianti del fiore sono state in realtà coltivate da un noto orticoltore, George Russell, a cui si devono numerose varianti del fiore di lupino.

    Il fiore del lupino è alto, appuntito e crea boccioli simili a quelli dei piselli in molti colori che vanno dal viola intenso al giallo brillante e al rosa pallido.

    In origine, il nome Lupino derivava dalla parola latina "lupus", un errore, in quanto la parola significava che la pianta stava esaurendo i minerali vicini.

    C'è una leggenda dei nativi americani che è strettamente legata alle tribù che hanno sperimentato la siccità e la carestia, che si sono rapidamente tradotte in fame e panico.

    Un'orfana della tribù dei nativi americani era disposta a offrire agli spiriti della terra circostante la propria bambola, uno degli unici beni che le erano rimasti e che ricordavano la sua famiglia.

    Dopo aver deposto la bambola per il sacrificio, si dice che un fiore di lupino iniziò immediatamente a crescere dal terreno dopo ogni goccia di pioggia caduta dal cielo.

    Il fiore di lupino era noto per la sua capacità di offrire proteine e carotenoidi all'uomo, motivo per cui era una fonte alimentare comune e popolare già ai tempi dell'Impero Romano.

    Il lupino veniva usato per scopi medicinali che andavano da disturbi gastrointestinali e nausea a gravi emorragie interne.

    Era anche comune l'uso del lupino per alleviare infiammazioni e artriti in varie zone del corpo.

    Oggi il lupino è conosciuto come simbolo di creatività, immaginazione, ispirazione e felicità, grazie al suo aspetto unico e all'aspetto generale.

    5. Stock

    Fiori in stock

    Clarise Samuels, CC BY-SA 3.0, via Wikimedia Commons

    In Europa, il fiore di riserva è estremamente diffuso e di lunga durata, poiché la fioritura di riserva dura più a lungo della media dei fiori, indipendentemente dalla regione.

    I fiori di stock sono vivaci, luminosi ed emanano un profumo meravigliosamente gradevole, motivo per cui sono sempre richiesti in varie regioni del mondo.

    Esistono diversi tipi e specie di fiori di campo, tra cui la Matthiola incana è la varietà più popolare.

    La piantumazione di fiori di riserva funziona bene nelle aree spoglie, negli angoli e persino quando si riempiono le pareti rocciose.

    Poiché questi fiori hanno una fioritura così lunga e sono così luminosi, vivaci e colorati, sono considerati un simbolo di felicità per molti in tutta Europa.

    6. Narciso

    Un fiore di narciso

    Immagine per gentile concessione: piqsels.com

    Il fiore del narciso rappresenta anche l'amore, la vita e, in definitiva, il raggiungimento della felicità nella vita quotidiana.

    Poiché i narcisi sono tra i primi fiori a sbocciare ogni anno, si dice che portino gioia, fortuna e felicità a chi li pianta o li scopre.

    Possono anche significare produttività e trovare l'amore, il che può essere incoraggiante per chi lo sta cercando.

    In Inghilterra si racconta anche che chi vede il primo narciso in primavera ha maggiori probabilità di crescere e di acquisire ricchezza nel corso dell'anno.

    Anche se la maggior parte dei narcisi che si incontrano sono di colore giallo brillante, i narcisi sono disponibili in una varietà di colori, anche se i colori alternativi sono molto meno comuni.

    In genere, il narciso giallo rappresenta l'arrivo della primavera, il senso di ringiovanimento, la rinascita e la felicità.

    Un narciso viola, invece, può rappresentare l'ossessione per se stessi e per la propria vanità, poiché lo scopo della margherita è strettamente allineato con il dio greco Narciso.

    Come molti altri fiori, il narciso bianco rappresenta tipicamente la purezza e l'innocenza.

    Oltre a simboleggiare la felicità e la rinascita, la margherita rappresenta anche un segno di trasformazione per allontanarsi dall'egocentrismo o dalla vanità.

    La margherita arancione rappresenta la vitalità, la gioia, la creatività e l'entusiasmo e può aiutare gli individui ad affrontare e superare le energie e le esperienze negative nella loro vita.

    Nella maggior parte delle situazioni, le margherite sono utilizzate per rappresentare prospettive positive, ottimismo e felicità.

    7. Pisello dolce

    Pisello dolce

    eileenmak, CC BY 2.0, via Wikimedia Commons

    Il fiore del pisello dolce è un fiore piccolo, delicato e bellissimo, disponibile in colori come il bianco, il viola e molte tonalità di rosa.

    I piselli dolci sono rappresentativi del loro nome, in quanto hanno un profumo estremamente dolce in natura.

    Poiché il pisello dolce è così delicato e ha un profumo così rinfrescante, è considerato un simbolo di piacere e felicità.

    Il primo pisello dolce della storia risale al XVII secolo in Europa. Il suo aspetto sognante e il suo profumo leggero sono destinati a portare gioia e felicità a chiunque si trovi nelle vicinanze.

    L'origine del nome del fiore "pisello dolce" deriva dal suo nome scientifico, "Lathyrus Odoratus".

    In greco, "Lathyrus" si può tradurre vagamente con le parole "pulse" e "pea", mentre la parola "Odoratus" significa "profumato" in latino.

    Durante l'epoca vittoriana, il fiore del pisello dolce era comunemente usato per ospitare cene o anche per organizzare feste di matrimonio.

    I grappoli di fiori che si ergono in piedi sono spesso simbolo di crescita, oltre a fornire una visione positiva, speranza e, in definitiva, felicità.

    I fiori di pisello dolce possono essere regalati agli amici e possono anche essere utilizzati per decorare eventi celebrativi, da baby shower a matrimoni e anniversari, grazie alla loro natura e al loro significato beatificante.

    8. Delphinium

    Delphinium

    Stan Shebs, CC BY-SA 3.0, via Wikimedia Commons

    Se cercate un fiore che simboleggi veramente la felicità, non dovrete cercare oltre il fiore delphinium.

    Il fiore delphinium offre profumi aromatici lussureggianti che possono portare a un pomeriggio in cui ci si sente rilassati e calmi con facilità.

    Questi fiori verticali producono bellissimi petali lussuosi che vengono drappeggiati in un bouquet a cascata per creare una bella composizione da soli.

    I fiori di delphinium sono noti come piante erbacee perenni e sono disponibili in rosa, bianco, giallo, scarlatto, viola e blu.

    Esistono diversi tipi di delphinium: alcuni sono considerati fiori a strato singolo, mentre altri sono fiori di delphinium a forma semidoppia o doppia, con sepali e petali aggiuntivi.

    I fiori di delphinium sono originari dell'emisfero settentrionale e prendono il nome dalla parola greca "delphin", che può essere tradotta direttamente nella parola inglese "dolphin".

    I fiori di delphinium prendono il nome dai delfini per via dello sperone del fiore che ricorda molto da vicino un delfino che nuota liberamente nell'oceano.

    Inoltre, i fiori di delphinium hanno avuto un ruolo nella mitologia greca: si dice che i fiori di delphinium siano sbocciati a causa del sangue versato dal dio Aiace durante la guerra di Troia.

    Il fiore delphinium rappresenta tipicamente l'ottimismo, il conforto, la pace interiore, l'armonia e la perseveranza, motivo per cui molti lo considerano un simbolo di speranza e felicità.

    In molte regioni, il delphinium è anche il fiore ufficiale del compleanno di luglio.

    Sintesi

    Comprendere il significato più profondo dei fiori che simboleggiano la felicità può aiutare a guidarvi e indirizzarvi ogni volta che cercate nuovi fiori da piantare, acquistare o regalare.

    Che si tratti di fare un regalo a un amico, di dimostrare a una persona cara che ci teniamo, o semplicemente di congratularsi con un collega per un evento felice e positivo nella sua vita, è possibile farlo con fiori che simboleggiano la felicità in qualsiasi momento.

    Riferimenti

    • //www.atozflowers.com/flower-tags/happiness/
    • //allrosemeaning.com/what-flower-means-happiness/

    Immagine di testa per gentile concessione: Foto di Marko Milivojevic su Pixnio




    David Meyer
    David Meyer
    Jeremy Cruz, appassionato storico ed educatore, è la mente creativa dietro l'accattivante blog per gli amanti della storia, gli insegnanti e i loro studenti. Con un amore radicato per il passato e un fermo impegno a diffondere la conoscenza storica, Jeremy si è affermato come una fonte affidabile di informazioni e ispirazione.Il viaggio di Jeremy nel mondo della storia è iniziato durante la sua infanzia, mentre divorava avidamente ogni libro di storia su cui riusciva a mettere le mani. Affascinato dalle storie di antiche civiltà, momenti cruciali nel tempo e dagli individui che hanno plasmato il nostro mondo, sapeva fin dalla tenera età che voleva condividere questa passione con gli altri.Dopo aver completato la sua istruzione formale in storia, Jeremy ha intrapreso una carriera di insegnante che è durata oltre un decennio. Il suo impegno nel promuovere l'amore per la storia tra i suoi studenti era incrollabile e cercava continuamente modi innovativi per coinvolgere e affascinare le giovani menti. Riconoscendo il potenziale della tecnologia come potente strumento educativo, ha rivolto la sua attenzione al regno digitale, creando il suo influente blog di storia.Il blog di Jeremy è una testimonianza della sua dedizione nel rendere la storia accessibile e coinvolgente per tutti. Attraverso la sua scrittura eloquente, la ricerca meticolosa e la narrazione vibrante, dà vita agli eventi del passato, consentendo ai lettori di sentirsi come se stessero assistendo allo svolgersi della storia primai loro occhi. Che si tratti di un aneddoto raramente conosciuto, di un'analisi approfondita di un evento storico significativo o di un'esplorazione della vita di personaggi influenti, le sue narrazioni accattivanti hanno raccolto un seguito dedicato.Oltre al suo blog, Jeremy è anche attivamente coinvolto in vari sforzi di conservazione storica, lavorando a stretto contatto con musei e società storiche locali per garantire che le storie del nostro passato siano salvaguardate per le generazioni future. Conosciuto per i suoi dinamici impegni di conversazione e seminari per colleghi educatori, si sforza costantemente di ispirare gli altri ad approfondire il ricco arazzo della storia.Il blog di Jeremy Cruz è una testimonianza del suo impegno incrollabile nel rendere la storia accessibile, coinvolgente e rilevante nel mondo frenetico di oggi. Con la sua straordinaria capacità di trasportare i lettori nel cuore dei momenti storici, continua a promuovere l'amore per il passato tra gli appassionati di storia, gli insegnanti e i loro entusiasti studenti.