Simboli di forza dei nativi americani con significato

Simboli di forza dei nativi americani con significato
David Meyer

I simboli sono stati una parte importante della cultura e della tradizione fin dall'inizio dell'umanità. Di solito hanno un significato implicito rilevante per la cultura o la geografia - idee, oggetti e azioni possono essere tutti simboli. I simboli possono derivare da fenomeni naturali o essere artificiali, e possono essere tangibili o intangibili.

La cultura dei nativi americani è ricca di simboli che danno un'idea delle loro tradizioni, dei processi di pensiero e dei rituali più importanti. Questi simboli sono in gran parte incentrati sulla loro lingua, sugli spazi sacri, sugli oggetti speciali e sugli animali venerati.

Qui elenchiamo gli 8 più importanti simboli di forza dei nativi americani e l'entità del loro significato:

Indice dei contenuti

    1. La freccia

    Un uomo con in mano una freccia dei nativi americani

    Foto 149807223 © Alexeyleon

    Nella cultura dei nativi americani, la freccia rappresentava la protezione e l'autodifesa. Se questa freccia simbolica era rivolta verso il lato sinistro, significava allontanare il male, mentre se era rivolta verso il lato destro significava protezione.

    Guarda anche: I Romani avevano l'acciaio?

    Se la freccia era rivolta verso il basso, simboleggiava la pace. La freccia era importante anche per il suo significato nella caccia e nella raccolta. Una freccia solitaria rappresentava anche il potere, la direzione, il movimento e la forza. (1)

    2. La testa di freccia

    Punte di freccia dei nativi americani

    David R. Ingham, CC BY-SA 3.0, via Wikimedia Commons

    Usata per dare il colpo di grazia al nemico, la punta di freccia è estremamente significativa nella cultura dei nativi americani. Simbolicamente, veniva anche indossata come talismano o collana per proteggere una persona dagli spiriti maligni.

    I ciondoli a forma di punta di freccia erano costruiti per lo più con osso, metallo e pietre preziose. Nella cultura dei nativi americani, la punta di freccia rappresenta anche il coraggio e l'audacia. (2)

    3. Fratelli

    L'immagine di due fratelli è uno dei principali simboli di forza dei nativi americani. La fratellanza è un concetto in cui si crede molto, sia in senso letterale che metaforico. In senso letterale, rappresenta l'unità tra persone e tribù diverse. In senso metaforico, implica equilibrio e dualità (3).

    Il simbolo di due fratelli uniti ai piedi rappresenta anche l'uguaglianza.

    4. Orso

    Arte indigena, totem dell'orso - L'orso è uno spirito di forza

    Brigitte Werner / CC0

    I nativi americani hanno sempre avuto un posto speciale nel loro cuore per l'orso, simbolo presente in numerosi disegni, maschere, gioielli e altri tipi di opere d'arte. L'orso rappresenta una moltitudine di significati.

    Nelle culture dei nativi americani l'orso era venerato per le sue qualità simili a quelle umane. Molte opere d'arte dei nativi indiani raffigurano l'orso come simbolo di amicizia e, a volte, sono anche rappresentati mentre sorridono (4).

    5. Farfalla

    Farfalla

    Captain-tucker, CC BY-SA 3.0, via Wikimedia Commons

    Nella cultura dei nativi americani, la farfalla implicava una trasformazione. Anche il colore della farfalla aveva un significato: una farfalla nera significava cattive notizie o gravi malattie, mentre una farfalla gialla indicava guida e speranza.

    Le farfalle marroni significavano informazioni o notizie importanti, mentre le farfalle bianche erano sinonimo di fortuna. Il simbolo della farfalla era comune anche nella gioielleria. Scavando un po' più a fondo, le farfalle erano anche considerate messaggere del mondo degli spiriti e comunicatrici nei sogni. Simboleggiavano anche la pace.

    6. Il Thunderbird

    Scultura nel Parco dell'Arte

    A.Davey da Portland, Oregon, EE UU, CC BY 2.0, via Wikimedia Commons

    Questo uccello, uno dei simboli di forza più dominanti tra i nativi americani, è presente nelle leggende e nell'arte (5). Il simbolo dell'uccello del tuono rappresentava forza, potere e protezione. I nativi americani vedevano l'uccello del tuono come una creatura mitica che dominava tutte le attività naturali.

    L'uccello del tuono si trovava nelle montagne del Pacifico nord-occidentale e non gradiva che qualcuno si avvicinasse troppo alla sua casa. Era noto per creare ruggiti di tuono sbattendo le ali e poteva sparare fulmini dagli occhi.

    L'uccello del tuono creava anche tempeste di pioggia da cui poteva crescere la vegetazione; si pensava che fosse così grande che la sua apertura alare misurasse le dimensioni di due canoe e che potesse facilmente sollevare dall'acqua un'orca con i suoi enormi artigli. (6)

    6. Balena assassina

    Balena assassina

    Immagine per gentile concessione: needpix.com

    La balena assassina, o Orca, era considerata un importante simbolo di forza per i nativi americani. Grazie alla sua potenza e alle sue grandi dimensioni, l'Orca era percepita come il dominatore e il guardiano del mare, oltre che come un potente cacciatore del mare. Le balene assassine erano anche simbolo di romanticismo e longevità.

    Si pensava che se un pescatore avesse ferito un'orca, la sua canoa si sarebbe rovesciata e avrebbe fatto affondare tutti i pescatori, portandoli nel "Villaggio delle Balene", dove anche i pescatori si sarebbero trasformati in balene.

    Nella leggenda dei nativi americani, l'orca assassina era considerata la preda del potente uccello del tuono e si pensava che l'uccello del tuono fosse abbastanza forte da trasportare l'orca e portarla sulle montagne (7).

    7. Cactus

    Cactus

    Cortesia immagine: pxfuel.com

    Nelle culture dei nativi americani, il cactus era considerato un simbolo che rappresentava l'amore materno, il calore e l'affetto. Poiché il cactus può sopravvivere a condizioni difficili, era considerato un simbolo di amore materno incondizionato e inflessibile.

    Le piante di cactus rappresentavano anche le cure materne, perché possedevano proprietà curative e medicinali: la polpa e il succo di cactus erano usati per curare ferite e disturbi digestivi (8).

    8. Luna

    Luna

    Robert Karkowski via Pixabay

    Nelle leggende dei nativi americani la luna era considerata un simbolo di protezione, dispensatrice di serenità e guardiana della terra. Molte leggende dei nativi americani raccontavano aneddoti sulla luna.

    Una di queste leggende narrava che l'eclissi fosse dovuta a un merluzzo che cercava di inghiottire la luna. Per evitare che ciò accadesse, era necessario creare dei falò con rami di pino o di altri alberi per generare del fumo, che avrebbe indotto il merluzzo a risputare la luna dalla bocca (9).

    Conclusione

    I simboli di forza dei nativi americani sono stati tramandati di generazione in generazione e sopravvivono ancora oggi. I membri tradizionali delle famiglie, delle tribù e delle comunità dei nativi americani continuano a essere i custodi di queste conoscenze.

    Guarda anche: Perché gli spartani erano così disciplinati?

    Le popolazioni indigene d'America mantengono ancora oggi l'antica tradizione di incorporare immagini e simboli del mondo naturale, che utilizzano per creare leggende e storie, per condurre cerimonie e alimentare la vita spirituale. (10)

    Riferimenti

    1. //www.rutlandherald.com/opinion/commentary/schneider-arrowhead-symbolism/article_857df3c3-6b3c-51d1-aaf4-635bb2e7b02d.html
    2. //www.nativeamericanjewelry.com/symbol-meanings/
    3. Una panoramica dell'arte dei nativi indiani del Pacifico nord-occidentale, Clint Leung, Galleria Free Spirit, 2006, pag. 20.
    4. Una panoramica dell'arte dei nativi indiani del Pacifico nord-occidentale, Clint Leung, Free Spirit Gallery, 2006, pag. 18.
    5. //spiritsofthewestcoast.com/collections/the-thunderbird-symbol
    6. Una panoramica dell'arte dei nativi indiani del Pacifico nord-occidentale, Clint Leung, Free Spirit Gallery, 2006, pag. 22.
    7. //succulentcity.com/what-does-it-mean-if-someone-gives-you-a-cactus/
    8. //spiritsofthewestcoast.com/collections/the-moon-symbol
    9. Intersecting Symbols in Indigenous American and African Material Culture: Diffusion or Independent Invention and Who Decides? (Simboli intersecanti nella cultura materiale indigena americana e africana: diffusione o invenzione indipendente e chi decide?), Donna L. Moody, Graduate School of the University of Massachusetts Amherst, Department of Anthropology. 2013.

    Immagine di testa per gentile concessione: maxpixel.net




    David Meyer
    David Meyer
    Jeremy Cruz, appassionato storico ed educatore, è la mente creativa dietro l'accattivante blog per gli amanti della storia, gli insegnanti e i loro studenti. Con un amore radicato per il passato e un fermo impegno a diffondere la conoscenza storica, Jeremy si è affermato come una fonte affidabile di informazioni e ispirazione.Il viaggio di Jeremy nel mondo della storia è iniziato durante la sua infanzia, mentre divorava avidamente ogni libro di storia su cui riusciva a mettere le mani. Affascinato dalle storie di antiche civiltà, momenti cruciali nel tempo e dagli individui che hanno plasmato il nostro mondo, sapeva fin dalla tenera età che voleva condividere questa passione con gli altri.Dopo aver completato la sua istruzione formale in storia, Jeremy ha intrapreso una carriera di insegnante che è durata oltre un decennio. Il suo impegno nel promuovere l'amore per la storia tra i suoi studenti era incrollabile e cercava continuamente modi innovativi per coinvolgere e affascinare le giovani menti. Riconoscendo il potenziale della tecnologia come potente strumento educativo, ha rivolto la sua attenzione al regno digitale, creando il suo influente blog di storia.Il blog di Jeremy è una testimonianza della sua dedizione nel rendere la storia accessibile e coinvolgente per tutti. Attraverso la sua scrittura eloquente, la ricerca meticolosa e la narrazione vibrante, dà vita agli eventi del passato, consentendo ai lettori di sentirsi come se stessero assistendo allo svolgersi della storia primai loro occhi. Che si tratti di un aneddoto raramente conosciuto, di un'analisi approfondita di un evento storico significativo o di un'esplorazione della vita di personaggi influenti, le sue narrazioni accattivanti hanno raccolto un seguito dedicato.Oltre al suo blog, Jeremy è anche attivamente coinvolto in vari sforzi di conservazione storica, lavorando a stretto contatto con musei e società storiche locali per garantire che le storie del nostro passato siano salvaguardate per le generazioni future. Conosciuto per i suoi dinamici impegni di conversazione e seminari per colleghi educatori, si sforza costantemente di ispirare gli altri ad approfondire il ricco arazzo della storia.Il blog di Jeremy Cruz è una testimonianza del suo impegno incrollabile nel rendere la storia accessibile, coinvolgente e rilevante nel mondo frenetico di oggi. Con la sua straordinaria capacità di trasportare i lettori nel cuore dei momenti storici, continua a promuovere l'amore per il passato tra gli appassionati di storia, gli insegnanti e i loro entusiasti studenti.