I 7 principali simboli della gelosia e il loro significato

I 7 principali simboli della gelosia e il loro significato
David Meyer

La gelosia è un tratto della personalità molto comune tra gli esseri umani e persino tra gli animali. La gelosia deriva da sentimenti di insicurezza o di paura per qualcosa che ci manca e che invece è in possesso di qualcun altro, come ad esempio la ricchezza materiale o lo status. La gelosia comprende diverse emozioni primarie come il disgusto, l'impotenza, il risentimento e la rabbia.

La gelosia può essere sperimentata tipicamente nelle relazioni umane. È stato osservato che i neonati di appena cinque mesi mostrano segni di gelosia. Diversi ricercatori hanno affermato che la gelosia è un tratto universale che può essere osservato in tutte le culture.

Guarda anche: La regina Ankhesenamun: la sua misteriosa morte; la tomba KV63

Altri ricercatori hanno sostenuto che la gelosia potrebbe essere un'emozione specifica della cultura. I valori e le credenze culturali influenzano ciò che scatena la gelosia e definiscono anche quali espressioni di gelosia sono socialmente accettabili.

I simboli della gelosia sono stati ampiamente esplorati in opere letterarie, dipinti, libri, canzoni e opere teatrali. Molti teologi hanno anche elaborato opinioni religiose sulla gelosia basate sull'interpretazione delle rispettive scritture.

Vediamo i 7 simboli più importanti della gelosia:

Indice dei contenuti

    1. Colore giallo

    Parete gialla grezza

    Immagine di Pexels da Pixabay

    Guarda anche: 23 importanti simboli della natura con i loro significati

    Molti significati possono essere associati al colore giallo, che può connotare sia tratti positivi che negativi. Tra i tratti positivi associati a questo colore ci sono la felicità, la positività, l'energia e la freschezza. Alcuni tratti negativi legati al colore giallo sono l'inganno e la vigliaccheria. Il giallo è anche usato come un avido simbolo di gelosia. [1]

    Le diverse tonalità di giallo hanno anche un significato simbolico: ad esempio, il giallo chiaro implica tratti positivi, mentre il giallo spento rappresenta quelli negativi. Un giallo spento e opaco si riferisce anche a sentimenti di invidia o gelosia. [2] Alcuni sostengono che in alcune parti d'Europa, come la Germania, il giallo simboleggi specificamente la gelosia. [3]

    2. Colore verde

    Erba verde

    Immagine di

    PublicDomainPictures da Pixabay

    Il colore verde è stato associato alla gelosia nel corso della storia. Secondo alcuni, il colore verde simboleggia la gelosia fin dai tempi degli antichi greci. Anche l'"Otello" di Shakespeare tratta il tema della gelosia.

    Otello viene manipolato dal suo migliore amico Lago finché non inizia a credere che la moglie gli sia stata infedele. Lago descrive la gelosia come un mostro dagli occhi verdi. Nell'opera viene usata anche l'espressione "verde d'invidia". [4] Prima che Shakespeare usasse il colore verde per simboleggiare l'invidia, questo colore veniva usato se qualcuno era visibilmente malato.

    Nel suo libro, David Feldman sostiene che i Greci usavano i termini "pallido" e "verde" in modo intercambiabile per indicare la malattia. Quindi, quando si era malati, il corpo produceva più bile che dava alla pelle una tonalità verde. [5]

    3. Cani

    Una donna con il suo cane

    Foto di Sven Lachmann da Pixabay

    I cani rappresentano soprattutto tratti positivi, come la vigilanza o la fedeltà, ma anche alcuni tratti negativi, come la gelosia: i cani possono simboleggiare la gelosia perché possono essere invidiosi del cibo dell'altro [6].

    Le ricerche suggeriscono che i cani possono diventare gelosi anche quando i loro padroni interagiscono con i loro rivali sociali. Anche se questa interazione avviene fuori dalla vista del cane, i cani possono comunque manifestare un comportamento geloso. Pertanto, le interazioni sociali che introducono la gelosia possono verificarsi nei cani.

    In caso di gelosia, i cani possono avere diverse reazioni, come guardare a lungo il padrone, spostarsi tra il padrone e il rivale o addirittura spingerlo. [7] Anche nella Bibbia i cani sono stati utilizzati per rappresentare l'invidia. [8]

    4. Ratti

    Ratti da compagnia

    Nei segni zodiacali cinesi, il ciclo di 12 anni inizia con il ratto. Si suppone che le persone nate sotto questo segno siano sensibili, invidiose e gelose, sociali e intense nelle loro emozioni. In cinese, il simbolo scritto del ratto è un pittogramma di un ratto con piedi e coda.

    Rappresenta anche la fertilità e la riproduzione, perché questi animali sono in grado di riprodursi molto rapidamente e sono numerosi. Inoltre, possono trovare cibo in abbondanza. Sognare un ratto significa anche gelosia, senso di colpa, orgoglio, invidia e rabbia [9] [10].

    5. Serpente

    Serpente di mais avvolto su un ramo

    La gelosia è spesso simboleggiata da un serpente. La radice di questo simbolo può risalire alla storia di Adamo ed Eva, quando il serpente li inganna facendoli mangiare la mela proibita. Il serpente è anche usato come segno di possessività, invidia, vizio e fermezza.

    Nella cultura giapponese il serpente è temuto e non gradito. Spesso le caratteristiche negative delle donne, come l'avidità o l'invidia, vengono paragonate al serpente. Se una donna mostra avidità, si dice che il suo carattere è simile a quello di un serpente. Se una donna è vendicativa o invidiosa, un modo di dire comune è che "ha gli occhi come un serpente". Quando l'espressione "occhi come un serpente" viene applicata a un uomo, si fa riferimento alla crudeltà e alla freddezza di un uomo.natura sanguigna. [11]

    6. Pitone

    Nella mitologia greca, Phthonos o Zelus era la personificazione dell'invidia e della gelosia, soprattutto in campo sentimentale. Questo dio greco era figlio di Nyx e Dioniso e aveva numerose mogli che chiamava perché sospettava che gli fossero infedeli.

    Oltre ai mortali, influenzò anche gli dei, come Era, che informò delle relazioni adulterine del marito Zeus. Fu il suo piano a uccidere Semele, una delle amanti di Zeus, quando lei gli chiese di apparire nella sua piena gloria, bruciandola all'istante. [12] [13]

    7. Impianto Fofo

    Simbolo della pianta Fofo

    Illustrazione 195964410 © Dreamsidhe

    La pianta di Fofo è spesso legata all'invidia e alla gelosia. I petali della pianta di Fofo diventano neri e i semi appuntiti quando cadono. Quindi, questa pianta è spesso legata alla natura di una persona gelosa. [14] La pianta di Fofo è stata a lungo utilizzata come simbolo di gelosia e cupidigia.

    La pianta di Fofo è un fiore molto grazioso, con petali bianchi e centro giallo, ma quando i petali cadono passano al colore nero. La pianta di Fofo ha anche un significato metaforico: attraverso la sua transizione, ci dice che dovremmo sempre cambiare gli aspetti negativi della nostra vita in aspetti positivi.

    Da asporto

    La gelosia è un'emozione umana molto comune che può essere provata sia dai bambini che dagli adulti. Ogni individuo ha una personalità unica. Alcune persone possono provare sentimenti di gelosia più forti di altre.

    Ma la gelosia stessa è un tratto presente in più di un terzo dell'intera popolazione umana.

    Quali di questi simboli della gelosia conoscevate già? Fatecelo sapere nei commenti qui sotto.

    Riferimenti

    1. //colorofmeaning.blogspot.com/2019/01/meaning-of-yellow-color.html
    2. //www.nine10.ca/blog/the-meaning-of-colors/
    3. //mason.gmu.edu/~mgraha16/507/modulo3-3.html
    4. //www.sharecare.com/health/feelings-emotions-relationships/why-describe-jealousy-shades-green
    5. //www.sensationalcolor.com/green-with-envy/
    6. //websites.umich.edu/~umfandsf/symbolismproject/symbolism.html/D/dog.html
    7. Bastos, Neilands, Hassall. I cani rappresentano mentalmente le interazioni sociali che inducono alla gelosia. Association of Psychological Science. 2021.
    8. //worldbirds.com/lion-symbolism/
    9. //worldbirds.com/rat-symbolism/
    10. //www.nationsonline.org/oneworld/Chinese_Customs/rat.htm
    11. Olper. Credenze popolari giapponesi sul serpente, Southwestern Journal of Anthropology, 1945, p. 249-259.
    12. //www.greekmythology.com/Other_Gods/Minor_Gods/Phthonus/phthonus.html
    13. //it.wikipedia.org/wiki/Phthonus
    14. //www.adinkra.org/htmls/adinkra/fofo.htm



    David Meyer
    David Meyer
    Jeremy Cruz, appassionato storico ed educatore, è la mente creativa dietro l'accattivante blog per gli amanti della storia, gli insegnanti e i loro studenti. Con un amore radicato per il passato e un fermo impegno a diffondere la conoscenza storica, Jeremy si è affermato come una fonte affidabile di informazioni e ispirazione.Il viaggio di Jeremy nel mondo della storia è iniziato durante la sua infanzia, mentre divorava avidamente ogni libro di storia su cui riusciva a mettere le mani. Affascinato dalle storie di antiche civiltà, momenti cruciali nel tempo e dagli individui che hanno plasmato il nostro mondo, sapeva fin dalla tenera età che voleva condividere questa passione con gli altri.Dopo aver completato la sua istruzione formale in storia, Jeremy ha intrapreso una carriera di insegnante che è durata oltre un decennio. Il suo impegno nel promuovere l'amore per la storia tra i suoi studenti era incrollabile e cercava continuamente modi innovativi per coinvolgere e affascinare le giovani menti. Riconoscendo il potenziale della tecnologia come potente strumento educativo, ha rivolto la sua attenzione al regno digitale, creando il suo influente blog di storia.Il blog di Jeremy è una testimonianza della sua dedizione nel rendere la storia accessibile e coinvolgente per tutti. Attraverso la sua scrittura eloquente, la ricerca meticolosa e la narrazione vibrante, dà vita agli eventi del passato, consentendo ai lettori di sentirsi come se stessero assistendo allo svolgersi della storia primai loro occhi. Che si tratti di un aneddoto raramente conosciuto, di un'analisi approfondita di un evento storico significativo o di un'esplorazione della vita di personaggi influenti, le sue narrazioni accattivanti hanno raccolto un seguito dedicato.Oltre al suo blog, Jeremy è anche attivamente coinvolto in vari sforzi di conservazione storica, lavorando a stretto contatto con musei e società storiche locali per garantire che le storie del nostro passato siano salvaguardate per le generazioni future. Conosciuto per i suoi dinamici impegni di conversazione e seminari per colleghi educatori, si sforza costantemente di ispirare gli altri ad approfondire il ricco arazzo della storia.Il blog di Jeremy Cruz è una testimonianza del suo impegno incrollabile nel rendere la storia accessibile, coinvolgente e rilevante nel mondo frenetico di oggi. Con la sua straordinaria capacità di trasportare i lettori nel cuore dei momenti storici, continua a promuovere l'amore per il passato tra gli appassionati di storia, gli insegnanti e i loro entusiasti studenti.